Cookie
FlexiHub Team uses cookies to personalize your experience on our website. By continuing to use this site, you agree to our cookie policy. Click here to learn more.

Come connettere l'USB alla macchina virtuale VirtualBox

Ultimo aggiornamento Apr 3, 2021

Passante USB su VirtualBox senza limitazioni

VirtualBox non è il solo nella mancanza di supporto USB. Anche molte altre applicazioni di virtualizzazione soffrono di questo limite. Per fortuna, esiste una soluzione programmatica chiamata FlexiHub che consente agli utenti di connettere la USB alle macchine virtuali su VirtualBox.

Questo programma USB su VirtualBox abilita i tuoi sistemi operativi ospite, all'accesso dei dispositivi USB connessi a qualsiasi macchina collegata in rete, non solo al sistema operativo ospitante.

FlexiHub è una soluzione completa al problema d'accesso alle periferiche USB su VirtualBox. Niente più problemi col supporto limitato dell'USB!

FlexiHub

Windows, macOS, Linux, Android
4.8 Rango basato su 78+ utenti

Semplice procedura per seguire se VirtualBox USB stia funzionando sul tuo sistema:

  1. Entra nel conto FlexiHub. Puoi registrare il tuo conto anche dall'interno dell'applicazione. conto flexihub
  2. Scarica il programma e seleziona il numero di connessioni per iniziare un periodo dimostrativo gratuito. iscriviti al periodo demo di flexihub
  3. Installa il programma sia sul sistema operativo del computer ospitante che su quello del computer ospite. Scarica Flexihub per VBox
  4. Avvia FlexiHub su ambedue le macchine usando le credenziali d'ingresso FlexiHub. Entra per connettere l'usb a virtualbox
  5. Usa la finestra FlexiHub sul sistema operativo ospite per individuare il dispositivo USB a cui voler accedere, poi premi su ”Connetti" aggiungi l'usb a virtualbox

Ecco tutto ciò che va fatto per implementare la passante USB su Vbox. Durante la sessione virtuale, sarai in grado di usare il dispositivo USB come se avesse una connessione diretta alla macchina virtuale. FlexiHub è una soluzione multi piattaforma e supporta i sistemi operativi Windows, Linux, Android e Mac.

Videoguida USB su VirtualBox:

Condividi lo scanner in rete

Come connettere l'USB a VirtualBox - metodo nativo

Gli sviluppatori della popolare piattaforma di virtualizzazione VirtualBox hanno costantemente trascurato una funzione che sarebbe stata ampiamente apprezzata da un gran numero di utenti. Il supporto limitato ai dispositivi USB su VirtualBox, è uno degli aspetti più frustranti dello strumento, specialmente quando scopri che VirtualBox non riconoscerà i tuoi dispositivi USB.

Esistono varie ragioni per cui il supporto USB su VirtualBox possa essere importante per te. Ad esempio, l'utilizzo di un'unità USB esterna per il backup dei dati o la stampa da VirtualBox sono attività quotidiane che gli utenti devono eseguire regolarmente. La capacità di connettere attrezzature USB a VirtualBox, sarebbe un'opzione attraente per chiunque abbia necessità di un ambiente virtuale.

Accesso USB da Virtualbox

FlexiHub

Windows, macOS, Linux, Android
4.8 Rango basato su 78+ utenti

Monta il dispositivo USB su VirtualBox

Inoltre, VirtualBox può permettere alle macchine virtuali di accedere direttamente ai dispositivi USB connessi al sistema operativo ospitante. Il sistema operativo ospite, si presenta con un controller USB virtuale di VirtualBox. Quando un dispositivo USB viene connesso al sistema operativo ospite, non è più disponibile sulla macchina ospitante.

Semplici istruzioni su come collegare una USB a VirtualBox:

blank
1
Per primo, devi installare il pacchetto estensione di VirtualBox.
2
Dopo l'installazione, avvia la tua macchina virtuale, sotto un qualsiasi sistema operativo ospite supportato, da te scelto.
3
Inserisci il dispositivo USB in una porta aperta USB sul computer ospitante.
4
Naviga nei Dispositivi -> USB e premi su “Dispositivo USB da condividere”.
 aggiungi USB a Virtualbox

Nota che FlexiHub è compatibile con tutti i sistemi operativi e puoi lavorare in VirtualBox senza limiti.

5

Dopo che VirtualBox accede al dispositivo USB, apparirà sul sistema operativo ospite. La tua macchina virtuale avrà accesso alla stessa funzionalità come se fosse in connessione diretta. Ciò ti permette di connettere gli iPhones a VirtualBox ed altri dispositivi USB in remoto. Una nota importante: solo una macchina fisica virtuale può accedere al dispositivo USB in qualsiasi momento dato.

Accedi all'USB in VirtualBox con i filtri

Con il filtri USB, puoi ottenere un dispositivo USB specifico montato nelle tue macchine virtuali di VirtualBox in modalità predefinita.

Una volta abilitato il supporto USB per un ambiente virtuale, sarai in grado di controllare quali dispositivi si connetteranno in automatico al sistema operativo ospite. Questo viene compiuto con i filtri che si focalizzano su dei parametri specifici di un dispositivo USB. I dispositivi che coincidono con i filtri designati, verranno connessi in automatico al sistema operativo ospite una volta collegato al sistema ospitante.

Programma per USB su VirtualBox
Periodo di prova di 30 giorni

Inoltre, i dispositivi che non coincidono col filtro, non verranno esclusi da usi successivi nella sessione ospite. Possono essere aggiunti manualmente all'ospite tramite il menu del sistema operativo Dispositivo -> USB.

La finestra dei filtri per il dispositivo USB è il luogo dove si possono creare dei nuovi filtri. Puoi nominarli per un facile riferimento e specificare dei criteri diversi per ogni filtro. Puoi tener chiusi i pannelli sui dispositivi selezionati, creando quanti filtri desideri.

Finestra dei filtri per il dispositivo USB su VirtualBox

Quando si imposta l'USB con VirtualBox sul sistema Windows 10, dovrai scollegare e riconnettere un dispositivo USB. Altrimenti, detto dispositivo non vedrà applicati i filtri creati per controllarne il suo comportamento.

Miglior scelta

FlexiHub

  • Rango 4.8 basato su 78+ utenti
  • Windows 7/8/10, Server 2008 R2/2012/2016/2019. 8.82MB Size.
  • Versione 5.1.13941. (29 Luglio, 2021).