Cookie
FlexiHub Team uses cookies to personalize your experience on our website. By continuing to use this site, you agree to our cookie policy. Click here to learn more.

Come abilitare il reindirizzamento iPhone di VirtualBox

Olga Weis Olga Weis Ultimo aggiornamento Dec 3, 2020

Molti sviluppatori di iPhone fanno affidamento sull'ambiente virtuale quando testano le loro applicazioni. Tuttavia, anche quando l'iPhone è connesso tramite USB, quando si collega un iPhone al Mac potrebbe non essere ancora riconosciuto da VirtualBox. Quindi, sorgono alcune domande: è possibile connettere iPhone a VirtualBox e testare app in macOS ospitate su VM? E se ci sono alternative che consentiranno di reindirizzare iPhone a VirtualBox?

Forniremo risposte esaurienti a entrambe queste domande nell'articolo che segue, quindi continua a leggere.

Come collegare iPhone a VirtualBox

Il supporto USB non è fornito per impostazione predefinita in molte soluzioni di virtualizzazione. In situazioni in cui VirtualBox non riconosce l'iPhone, uno strumento software di terze parti può risolvere il problema. FlexiHub è il software avanzato per stabilire VirtualBox per la connettività iPhone.

FlexiHub

Windows, macOS, Linux, Android
4.8 Rango basato su 78+ utenti
FlexiHub è un'efficace applicazione di reindirizzamento USB che ti consente di utilizzare VirtualBox con qualsiasi dispositivo iOS o USB.
FlexiHub

Flexihub fa la sua magia con una tecnologia avanzata di reindirizzamento delle porte, che consente di reindirizzare la trasmissione dei dati dai dispositivi USB alle macchine virtuali. È possibile creare connessioni sicure con l'aiuto di FlexiHub su qualsiasi tipo di rete basata su IP. Connetti facilmente ambienti virtuali da VMware, VirtualBox, Hyper-V e altri a iPad, iPhone o qualsiasi altro dispositivo utilizzando un'interfaccia USB.

Implementazione del reindirizzamento di iPhone VirtualBox con FlexiHub:

blank
1
Registra un account FlexiHub gratuito.
 conto flexihub
2
Scarica e installa FlexiHub sul computer con la connessione fisica all'iPhone. Questa macchina sarà conosciuta come il server.
 iscriviti al periodo demo di flexihub
3
È inoltre necessario installare il software su tutte le macchine che accederanno ai dispositivi USB in remoto. Questi computer sono i client nella configurazione FlexiHub.
 Scarica Flexihub per VBox
4
Avvia FlexiHub sia sul server che sul client. Utilizza le stesse credenziali per accedere all'applicazione su entrambe le macchine.
 Accedi per connettere usb a virtualbox
5
Individua l'iPhone nell'elenco dei dispositivi disponibili e stabilisci la connessione facendo clic su "Connetti".
 aggiungi usb a virtualbox
Ottieni l'accesso a IOS su VirtualBox
Periodo di prova di 30 giorni

Ecco una pratica guida video:

I vantaggi dell'utilizzo di Flexihub per accedere a iPhone in VirtualBox

FlexiHub ha dimostrato di essere una soluzione affidabile per collegare un iPhone a una sessione VirtualBox. Ci sono molti vantaggi nell'usare questo software dedicato rispetto alle capacità native del tuo ambiente virtuale. Ecco alcuni dei vantaggi offerti da FlexiHub.

Se stai cercando un modo per abilitare VirtualBox per la connettività iPhone, FlexiHub ha dimostrato di essere efficiente nel reindirizzare i dispositivi USB alle macchine virtuali . Collegare il tuo iPhone a VirtualBox con questo software dedicato ha molti vantaggi. Ecco qui alcuni di loro.

  • FlexiHub fornisce velocità di trasferimento dati elevate che consentono di accedere in remoto a un dispositivo con le stesse funzionalità di una connessione fisica.
  • La facilità d'uso è fornita con questo software, poiché puoi connetterti e condividere il tuo iPhone da un ambiente virtuale con pochi clic.
  • La compatibilità multipiattaforma può essere importante e con FlexiHub puoi connettere un iPhone a VirtualBox su un computer host Mac, Windows o Linux.
  • La sicurezza dei dati è fornita con crittografia avanzata. Le informazioni trasferite tra l'ambiente virtuale e l'iPhone sono al sicuro dall'accesso da parte di utenti non autorizzati.
  • FlexiHub è compatibile con molte soluzioni virtuali oltre a VirtualBox, rendendolo utile per chiunque lavori con dispositivi USB virtuali.

Il modo nativo per montare iPhone in VirtualBox

Per connettere un iPhone a VirtualBox, devi installare la versione più recente di VirtualBox su una macchina guest che esegue il sistema operativo Windows o Linux. È importante installare anche il pacchetto di estensione che fornisce funzionalità aggiuntive di VirtualBox.

Il pacchetto di estensione aggiunge alcune caratteristiche interessanti alla versatilità di VirtualBox. L'aggiunta che ci interessa di più è il passthrough USB di VirtualBox , il supporto aggiuntivo offerto per i dispositivi USB 2.0 e USB 3.0. Questa funzionalità consente la connessione del tuo iPhone alla tua istanza VirtualBox.

Passaggi per connettere VirtualBox al tuo iPhone

Se VirtualBox non riconosce iPhone, procedi come segue:

  1. Apri VirtualBox e seleziona "Preferenze" dal menu File. Aggiungi il file delle estensioni navigando su "Estensioni" in "Preferenze". Collegamento da iPhone a VB
  2. Collega l'iPhone al computer e apri VirtualBox. Seleziona la macchina virtuale che utilizzerai con l'iPhone e accedi alle impostazioni della macchina. Esegui iOS in VirtualBox
  3. Nel riquadro di sinistra, fare clic sull'opzione "USB" dal pannello a sinistra. Si desidera selezionare "Abilita controller USB 2.0 (EHCI)" e "Abilita controller USB".
  4. Seleziona il pulsante "Aggiungi" situato sul lato destro della finestra e scegli l'iPhone. Quindi, chiudere le impostazioni facendo clic su "OK".
  5. Una volta configurate le opzioni USB, è il momento di avviare la macchina virtuale. Fare clic sul menu "Dispositivi" situato nella barra "Titolo" e selezionare "Dispositivi USB".
  6. Seleziona il tuo iPhone in modo che possa essere montato nella VM. Dopo aver montato il dispositivo, puoi accedere all'iPhone nello stesso modo in cui faresti se fosse connesso al sistema operativo host.

Con la configurazione precedente, puoi utilizzare Xcode dall'interno di VirtualBox per installare, testare ed eseguire il debug delle app per iPhone.

FlexiHub

Requisiti: Windows, macOS, Linux, Android e Raspberry Pi.
size: 8.89MB
Versione: 5.2.14094 (6 Sett, 2021)
Voto dell'utente: (4.8 basato su 78+ utenti)