Come reindirizzare i dispositivi USB a una macchina virtuale

Ultimo aggiornamento
come collegare USB nella macchina virtuale

Qualcuno là fuori che non ha mai sentito parlare di virtualizzazione, macchine e server virtuali? Forse no. La maggior parte di noi ad un certo punto ha utilizzato i vantaggi offerti dalle tecnologie di virtualizzazione. L'esecuzione di più sistemi operativi in parallelo sullo stesso hardware offre molti vantaggi: oltre al risparmio sui costi, consente di automatizzare i processi e di essere più flessibili nella gestione delle risorse IT limitate.

Tuttavia, la virtualizzazione ha anche alcuni problemi che dovrai risolvere in qualche modo: uno di questi sta lottando per accedere ai dispositivi USB dalla VM poiché VMWare o Microsoft Hyper-V, ad esempio, hanno un supporto limitato per il passthrough USB.

Allora cosa fai? Prima o poi avrai sicuramente bisogno di accedere all'USB in una macchina virtuale. C'è un modo per aggirare il problema: utilizzando una soluzione software avanzata.

FlexiHub

Windows, macOS, Linux, Android
4.8 Rango basato su 78+ utenti
Un software dedicato come FlexiHub ti aiuterà a reindirizzare l'USB a una macchina virtuale e ti consentirà di accedere e gestire le porte fisiche del sistema operativo host senza compromessi.
FlexiHub

Come collegare USB nella macchina virtuale

Se lavori in un ambiente virtuale piuttosto spesso, FlexiHub è una di quelle soluzioni che ti semplificheranno la vita. È così compatto che non ha quasi alcun impatto sulle prestazioni della tua macchina. L'interfaccia è minimalista: tutti i dispositivi USB vengono visualizzati nel tuo account accessibile al momento della registrazione. Ed è davvero facile da usare.

Ecco la tua guida passo passo su come collegare l'USB alla VM:

blank
1
Registra un account FlexiHub e registrati per una prova gratuita per poter trasferire i dispositivi USB alla VM.
 Registra un profilo FlexiHub
2
Scarica e installa l'app sul tuo sistema operativo host. Accedi utilizzando le tue credenziali e vedrai un elenco di tutti i dispositivi disponibili, ciascuno con il pulsante "Sblocca" accanto. Per renderli disponibili in un ambiente virtuale, premere questo pulsante, se necessario.
 Scarica Flexihub per macchina virtuale
3
Ora devi scaricare e installare FlexiHub sul tuo SO guest. Avvia l'app e accedi utilizzando le stesse credenziali. Nella finestra dell'app visualizzata vedrai un elenco di dispositivi condivisi dal sistema operativo host.
 Dispositivo passthrough USB a una macchina virtuale
4
Scegli un dispositivo a cui devi accedere in una macchina virtuale e fai clic su "Connetti".
 USB nella macchina virtuale
5
Ora la tua macchina virtuale riconoscerà i dispositivi USB come se fossero collegati direttamente ad essa. Non sono richieste impostazioni o comandi aggiuntivi, gestisci liberamente le porte USB richieste in una macchina virtuale.
Accedi all'USB nella macchina virtuale
Iscrizione di prova per 7 giorni

Vantaggi dell'utilizzo di FlexiHub per connettere l'USB alle macchine virtuali

★ FlexiHub è compatibile con un gran numero di app di virtualizzazione: VMWare Workstation ed ESXi, VirtualBox, Citrix XenDesktop, Microsoft Hyper-V, ecc. Una volta creato un account FlexiHub, puoi accedere ai tuoi dispositivi USB nelle macchine virtuali create da uno qualsiasi di questi software .

Accesso USB alla macchina virtuale

★ FlexiHub funziona su tutte le piattaforme, cioè supporta Mac, Linux, Windows e Android.

★ FlexiHub rileva e riconosce i dispositivi collegati al tuo sistema operativo host come se fossero collegati direttamente alla tua macchina virtuale. Non sono necessarie impostazioni aggiuntive.

★ La tua macchina virtuale può accedere alle porte USB non solo del tuo sistema operativo host ma anche di computer remoti su cui è installato FlexiHub, purché tu abbia effettuato l'accesso.

★ FlexiHub ti consente di passare attraverso tutti i dispositivi USB di cui hai bisogno mentre lavori nella VM.

Software alternativo per l'accesso all'USB nella macchina virtuale

Se desideri operare esclusivamente nella rete locale o preferisci una licenza non basata su abbonamento, allora USB Redirector diventerebbe un'alternativa software ideale per la virtualizzazione USB e il dispositivo passthrough a una macchina virtuale.

Con l'aiuto di USB Network Gate, è possibile accedere alle porte USB che si trovano fisicamente sul sistema operativo host del computer in cui è installato il sistema operativo virtuale o qualsiasi altro computer remoto, indipendentemente da dove si trovi, consentendo quindi il trasferimento dati del dispositivo USB remoto su una macchina virtuale.

usb network gate

Per inoltrare un dispositivo USB a una macchina virtuale con l'aiuto di USB Network Gate, procedi come segue:

  1. Installa l'applicazione sull'host e sulle macchine virtuali;
  2. Condividi un dispositivo USB richiesto dalla GUI;
  3. Imposta una connessione a un dispositivo USB da USB Network Gate su una macchina virtuale.

FlexiHub

Requisiti: Windows 7/8/10, Server 2012/2016/2019
size: 6.99MB
Versione: 4.1.13108 ()
Voto dell'utente: (4.8 basato su 78+ utenti)