Cookie
FlexiHub Team uses cookies to personalize your experience on our website. By continuing to use this site, you agree to our cookie policy. Click here to learn more.

Porte COM nelle macchine virtuali: guida definitiva

Gli ambienti virtuali offrono molti grandi vantaggi, tuttavia, c'è uno svantaggio significativo: l'accesso alle porte seriali nelle macchine virtuali è spesso eccessivamente complicato se non impossibile. Cosa fare se è necessario trasferire dati a scopo di debug o utilizzare un dispositivo seriale esterno in una macchina virtuale?

FlexiHub


Windows, macOS, Linux, Android
4.8 Rango basato su 78+ utenti
Porte COM nelle macchine virtuali
In questo articolo troverai guide facili da seguire sull'accesso a una porta seriale nelle macchine virtuali per tutti gli ambienti di virtualizzazione più diffusi. Ciò sarà particolarmente utile per i proprietari di console con porta seriale, modem o qualsiasi altra periferica basata su COM di cui hanno bisogno per reindirizzare da un PC host a una macchina virtuale. Inoltre, scoprirai come mappare una porta COM da una macchina fisica a una macchina virtuale utilizzando una soluzione software speciale.

Come fare in modo che una macchina virtuale riconosca le porte COM

FlexiHub

Windows, macOS, Linux, Android
4.8 Rango basato su 78+ utenti
Il modo più semplice e conveniente per accedere alle porte seriali nelle macchine virtuali è attraverso l'uso di FlexiHub.
FlexiHub

Con la funzionalità avanzata di FlexiHub, puoi creare una copia virtuale di una porta seriale reale su qualsiasi computer in rete e quindi connettere quella porta COM al SO guest della macchina virtuale tramite la rete. Dopodiché, qualsiasi dispositivo seriale collegato alla porta seriale fisica verrà immediatamente visualizzato nel sistema guest della VM come se fosse connesso direttamente a quella macchina virtuale.

Inoltre, con FlexiHub non avrai problemi a connetterti a dispositivi seriali remoti su tutte le distanze. Ciò è particolarmente utile quando non hai la possibilità di collegare direttamente un dispositivo alla porta seriale fisica del tuo computer. Grazie alla tecnologia di virtualizzazione della porta COM all'avanguardia, FlexiHub è ideale per il reindirizzamento della porta COM alle macchine virtuali in tutta la rete.

Come reindirizzare le porte COM alle macchine virtuali con FlexiHub - Guida video

reindirizza le porte COM alle macchine virtuali

Poiché FlexiHub funziona su Internet, la posizione fisica di un dispositivo con porta COM non avrà alcuna importanza. Dopo aver installato FlexiHub sulla macchina server con un dispositivo seriale collegato e i computer client, sarai in grado di connettere le porte seriali virtuali su IP e accedere ai dispositivi COM in una macchina virtuale in remoto.

Come impostare la porta COM nella VM con FlexiHub

2
Installa FlexiHub sulla macchina host, avvialo e accedi. Vedrai un elenco di dispositivi collegati al computer.
 accesso flexihub
3
È ora di installare FlexiHub sul sistema operativo guest e utilizzare lo stesso login e password per accedere all'applicazione.
 schermata principale di flexihub
4
Nell'elenco dei dispositivi disponibili seleziona quello che ti serve e fai clic su "Connetti".
 connetti la porta com alla macchina virtuale

I dispositivi collegati alle porte seriali dell'host diventeranno accessibili in una macchina virtuale. Non sono necessarie ulteriori regolazioni o configurazioni di impostazione. Puoi gestire le porte seriali da una macchina virtuale in modo semplice e conveniente. FlexiHub è compatibile con tutti i principali software di virtualizzazione, inclusi Hyper-V, VirtualBox e VMWare.

Configurazione delle porte COM per macchine virtuali Hyper-V

porte com in hyper-v

Ora diamo uno sguardo al metodo nativo di Hyper-V per configurare il passthrough da COM a VM. Ecco cosa devi fare per configurare una porta COM per una macchina virtuale Windows 10:

  1. Vai alle impostazioni della tua macchina virtuale (fai clic con il pulsante destro del mouse sul nome della VM e fai clic su "Impostazioni" nel menu richiamato).

  2. Nel menu "Hardware", trova la porta COM che intendi reindirizzare e seleziona il pulsante di opzione "Named Pipe".

  3. Immettere il nome della pipe nella casella di testo, ad es. COM1 e copia il percorso della pipe (sarà qualcosa come \\.\pipe\COM1).

Nota: il nome deve essere univoco, quindi è una buona idea controllare se il nome è già in uso eseguendo questo comando nel terminale di PowerShell:

[System.IO.Directory]::GetFiles("\\.\\pipe\\").Contains("\\.\\pipe\\COM1")

  1. Usa quel percorso per collegare il tubo tramite il client seriale di tua scelta (ad esempio Putty). Per fare ciò, potrebbe essere necessario eseguire come amministratore per il client del terminale.

Dopodiché, vedrai quella pipe nell'elenco di tutte le pipe con nome che utilizzi attualmente.
Per visualizzare l'elenco, eseguire questo comando in un terminale PowerShell:

[System.IO.Directory]::GetFiles("\\.\\pipe\\")

È ora possibile utilizzare il percorso della pipe denominata per connettersi alle porte COM della macchina virtuale Windows sulla macchina host Hyper-V.

Reindirizza le porte seriali a Hyper-V
Periodo di prova di 30 giorni

Per informazioni più dettagliate, puoi consultare questa guida: Passthrough della porta seriale Hyper-V →

Come configurare una porta COM per una macchina virtuale su VirtualBox

porte com su virtualbox

VirtualBox ha anche alcune funzionalità integrate che puoi utilizzare per accedere a RS232 nelle macchine virtuali.

Dalla scheda Impostazioni o dal comando Gestione VBox, è possibile configurare la modalità di porta e il numero di porta per creare fino a quattro porte seriali virtuali in ciascuna macchina virtuale. Ma per garantire la compatibilità con il sistema operativo guest, dovrai configurare le tue porte seriali virtuali come un "dispositivo UART standard".

Reindirizzamento della porta COM di VirtualBox
Periodo di prova di 30 giorni

Ciò consentirà di inviare e ricevere dati seriali, ma l'intero processo di configurazione differisce per ogni sistema operativo specifico e potrebbe richiedere determinate competenze tecniche per eseguire.

Per la descrizione dettagliata della configurazione, consultare questa guida completa: Passthrough della porta seriale di VirtualBox →

Come abilitare il passthrough della porta COM in VMware Workstation

porte com in vmware

In VMware, puoi creare fino a 4 interfacce virtuali per ogni VM che possono essere utilizzate per reindirizzare i dati a porte seriali fisiche, file o named pipe.

È possibile provare questo metodo per accedere a un modem seriale o ad un'altra periferica basata su COM durante la prossima sessione di VMware Workstation. Inoltre, con il suo aiuto, puoi inviare i dati di debug all'host oa un'altra macchina virtuale.

Collega le porte seriali a VMware
Periodo di prova di 30 giorni

Ecco come aggiungere porte seriali a VMware Workstation

  1. Vai alle Impostazioni della macchina virtuale (la VM deve essere spenta).
  2. Nella scheda "Hardware", fare clic su "Aggiungi" per richiamare la procedura guidata "Aggiungi hardware" e scegliere "Porta seriale".
  3. Fare clic su "Fine" e scegliere la destinazione dell'output della porta seriale.

Ed ecco una guida molto più dettagliata sulla configurazione del passthrough della porta seriale VMware →

Riassumendo

Spetta a te decidere quale dei metodi qui descritti è più adatto alla tua situazione specifica, alle tue esigenze e al tuo livello di competenza. Ma per fare la scelta giusta, tieni presente che l'utilizzo di un'applicazione software progettata appositamente presenta molti vantaggi significativi rispetto a tutti i metodi nativi.

Prima di tutto, FlexiHub non ha limiti di porte seriali che puoi reindirizzare a ciascuna delle tue macchine virtuali. Inoltre, è una soluzione veramente universale che funziona su ogni piattaforma ed è compatibile con tutti i più diffusi ambienti di virtualizzazione. E, ciliegina sulla torta, non avrai bisogno di alcuna formazione tecnica per utilizzare l'app poiché FlexiHub ha un'interfaccia utente molto intuitiva.

Miglior scelta
FlexiHub
  • 4.8 overall rank basato su 78+ utenti
  • Requisiti: Windows, macOS, Linux, Android e Raspberry Pi. 8.97MB Size.
  • Versione 5.3.14268. (20 Ott, 2021).