Accesso alla porta seriale VMware - Come aggiungere la porta seriale in VMware

Last updated

Tra i numerosi vantaggi dell'utilizzo delle tecniche di virtualizzazione vi sono un migliore utilizzo delle risorse, un'implementazione flessibile del sistema operativo e un ripristino di emergenza semplificato. Utilizzando un singolo server fisico, un'organizzazione può eseguire contemporaneamente più sessioni del sistema operativo guest virtuale. Le sessioni condividono le risorse fisiche come spazio di archiviazione, CPU e periferiche collegate all'host locale. La possibilità di inoltrare porte seriali a un'istanza di VMware Workstation aggiunge funzionalità alla sessione virtuale e aumenta il valore dei dispositivi periferici.

Il problema è che molti ambienti di virtualizzazione non prevedono l'uso di interfacce COM. Se si desidera utilizzare porte e dispositivi seriali in una macchina virtuale , è necessario utilizzare una delle soluzioni descritte di seguito.

Come aggiungere porte seriali in VMware


FlexiHub

Windows, macOS, Linux, Android
4.8 Rango basato su 78+ utenti
Una delle soluzioni più semplici e convenienti per abilitare il passthrough della porta seriale VMware è FlexiHub.
FlexiHub

FlexiHub è un'utilità software che consente di utilizzare porte e dispositivi seriali in VMware o qualsiasi tipo di ambiente virtuale.

FlexiHub funziona stabilendo una connessione virtuale che reindirizza i dati da una porta seriale fisica a una sessione VMware collegata in rete. Puoi dare a VMware l'accesso alle porte COM con un solo clic. Non è richiesta alcuna modifica delle impostazioni o dei parametri di rete per aggiungere una porta seriale VMware.

  1. Registrati per creare un account FlexiHub e selezionare il piano che fornisce il numero di connessioni necessarie.

  2. Installare l'applicazione sul computer fisico con una connessione diretta a una periferica seriale.

  3. FlexiHub deve inoltre essere installato sulla macchina virtuale VMware che si connetterà al dispositivo COM.

  4. Avvia l'applicazione sulla macchina virtuale VMware e accedi con le tue credenziali. Un elenco di dispositivi seriali disponibili verrà visualizzato dal programma.

  5. Fai clic su "Connetti" accanto al dispositivo richiesto.

Questo è tutto ciò che devi fare. I dispositivi seriali collegati all'host fisico saranno ora disponibili nella sessione virtuale. Senza alcuna configurazione aggiuntiva, hai fornito il passthrough della porta COM VMware alle tue macchine virtuali. FlexiHub ti consente di gestire le porte seriali su tutte le principali piattaforme di virtualizzazione. Goditi la connettività della porta seriale nelle sessioni VMware, VirtualBox e Hyper-V.

Come aggiungere una connessione seriale in VMware Workstation


È possibile aggiungere fino a 4 porte seriali a una workstation VMware. Le interfacce virtuali possono essere utilizzate per reindirizzare i dati verso porte seriali fisiche, file o named pipe. Quando si aggiunge una porta seriale a una sessione di VMware Workstation, è possibile creare modem e altri dispositivi seriali disponibili per la VM. La porta virtuale può anche inviare informazioni di debug all'host o ad un'altra macchina virtuale.

Seguire questi passaggi per reindirizzare una porta seriale in VMware Workstation.

  1. Spegni la macchina virtuale.

  2. Seleziona la macchina virtuale e scegli "VM> Impostazioni".

  3. Fai clic su "Aggiungi" nella scheda "Hardware".

  4. Seleziona la procedura guidata "Aggiungi hardware" e scegli "Porta seriale".

  5. Fare clic su "Fine" per completare il processo di aggiunta di una porta seriale VMware alla macchina virtuale.

  6. Scegli la destinazione dell'uscita della porta seriale.
  • Un'opzione è di indirizzare l'output alla porta seriale o parallela fisica del sistema host.
  • L'uso di una pipe denominata consente di creare una connessione tra una sessione virtuale e un host fisico o una sessione virtuale diversa.
  • Qualsiasi file sul sistema host può essere utilizzato come file di output. Usa un file esistente o creane uno nuovo digitandone il nome nella directory.

Se è stata scelta una pipe denominata per l'output, è necessario configurarla.

Per host Linux:

Un nome socket UNIX deve essere inserito nella casella di testo successiva. Il nome deve essere lo stesso sul client e sul server e può apparire come / tmp / socket.

Per gli host di Windows:

È possibile utilizzare il nome della pipe predefinito o immettere un altro nome. Il formato del nome della pipe deve iniziare con \\.\pipe\. Il nome deve essere identico sul server e sul client.

Per trasmettere informazioni di debug a una macchina virtuale, selezionare "Questa estremità è il server" nel menu a discesa iniziale e "L'altra estremità è l'applicazione" nel menu a discesa successivo.

Trasmettendo i dati di debug a un'applicazione del sistema host, selezionare "Questa estremità è il server" nel primo menu a discesa e "L'altra estremità è l'applicazione" nella seconda.

Il collegamento della VMware Workstation alla porta seriale viene effettuato con l'opzione "Connetti all'accensione". Quando la VM è accesa, la connessione verrà attivata.

La prima VM di solito assume il ruolo di server quando sono connesse due macchine virtuali.

Questo processo deve essere replicato per la seconda macchina virtuale. Quando si configura la pipe denominata, definirla come client selezionando "Questa estremità è il client".

Speriamo che le informazioni fornite in questa guida ti aiutino a reindirizzare le porte seriali in VMware. L'uso di questi metodi consente di utilizzare dispositivi seriali all'interno di sessioni virtuali con la piena funzionalità offerta attraverso una connessione diretta. Rendono la tua attrezzatura seriale più preziosa in quanto una base di utenti molto più ampia può condividere risorse fisiche limitate.

FlexiHub

Requisiti: Windows XP/2003/2008/Vista/7/8/10/Server 2012
size: 6.99MB
Versione: 4.0.12739 ()
Voto dell'utente: (4.8 basato su 78+ utenti )