Client di reindirizzamento USB per Windows e macOS

Ultimo aggiornamento

Che cos'è un client di reindirizzamento USB

Client di redirector USB consente di condividere i dispositivi USB senza spostare i cavi e ricollegare fisicamente le apparecchiature periferiche. Utilizzando USB Redirector, è possibile inoltrare i dati trasmessi da dispositivi USB su una rete, consentendo ai computer remoti di avere le stesse funzionalità di una connessione diretta.

FlexiHub

Windows, macOS, Linux, Android
4.8 Rango basato su 78+ utenti
FlexiHub è un'applicazione che funge da client di reindirizzamento USB, semplificando la condivisione dei dispositivi periferici. Invece di condividere un particolare dispositivo, FlexiHub condivide l'interfaccia USB che fornisce la soluzione con maggiore flessibilità.
FlexiHub

Senza alcuna configurazione aggiuntiva, è possibile connettere e disconnettere semplicemente i dispositivi per consentire l'accesso ai computer collegati alla rete.

Tutto ciò che serve per implementare il reindirizzamento USB è installare FlexiHub sulla macchina che condivide un dispositivo e il computer che desidera l'accesso remoto. È una soluzione multipiattaforma che consente ai dispositivi USB di essere condivisi da macchine che eseguono sistemi operativi diversi.

Pro:

♦ L'app supporta la condivisione di qualsiasi tipo di dispositivo USB. Puoi condividere scanner, webcam, stampanti e qualsiasi altro tipo di periferica che si connette tramite un'interfaccia USB.

♦ È possibile condividere dispositivi remoti anche se non si dispone di una connessione diretta tra i due computer. Le reti wireless sono supportate per il reindirizzamento USB.

Contro:

♦ Il client di reindirizzamento USB non può connettersi a dispositivi remoti con il piano gratuito.

♦ FlexiHub richiede che entrambi i computer che condividono i dispositivi dispongano di una connessione Internet.

Successivamente, discuteremo come utilizzare il componente client di redirector USB.

Client di reindirizzamento USB per macOS

Gli utenti Mac possono sfruttare la potenza di FlexiHub per condividere i dispositivi sui propri computer. Essendo un'applicazione multipiattaforma, non è un problema utilizzare il redirector USB su un macOS o un MacBook.

Come condividere i dispositivi con il client di redirector USB su macOS

Ecco cosa devi sapere per implementare il reindirizzamento USB sul tuo macOS.

  1. Prima di connetterti a dispositivi remoti, devi creare un account FlexiHub.
  2. FlexiHub deve essere scaricato e installato sulla macchina che ha una connessione diretta alla periferica che verrà condivisa. È inoltre necessario installarlo su qualsiasi computer che accederà al dispositivo da remoto.
  3. Apri FlexiHub sulla macchina con il dispositivo connesso e accedi al tuo account. Quindi, accedi allo stesso account sulla macchina remota che condividerà il dispositivo. Si noti che l'accesso all'applicazione FlexiHub è diverso dall'accesso al sito Web FlexiHub. Puoi gestire il tuo account dal sito web ma non ti consente di condividere i dispositivi. Per questo, è necessario accedere all'applicazione locale.
  4. Dall'interno di FlexiHub, trova il dispositivo a cui desideri accedere da remoto e premi Connetti. Dopo aver stabilito la comunicazione, vedrai il dispositivo sulla macchina come se avesse una connessione locale diretta.

Nota: Per impostazione predefinita, tutti i dispositivi USB collegati alle macchine registrate nell'account FlexiHub sono resi disponibili a tutti gli altri nodi FlexiHub. I dispositivi possono essere bloccati per limitare l'accesso a particolari macchine remote.

Terze parti appena installate estensioni del kernel (KEXT) deve avere l'approvazione degli utenti prima del caricamento. Questo è stato vero sin da macOS High Sierra 10.13. versione. Se il sistema tenta di caricare un KEXT che non è stato approvato, macOS visualizza un avviso e la richiesta viene rifiutata.

Per eseguire correttamente FlexiHub su un sistema macOS, è necessaria l'approvazione manuale per diversi KEXT. Ecco cosa devi fare per rendere FlexiHub operativo sul tuo Mac.

Aperto Preferenze di sistema → Sicurezza e privacy e fare clic su "Permettere" pulsante per fornire l'approvazione manuale per i KEXT richiesti da FlexiHub.

L'utilizzo di questo redirector USB su un Mac è quasi uguale a quando un computer Windows ospita il client. Ci sono alcuni problemi specifici del Mac che potresti incontrare quando usi FlexiHub.

Client di reindirizzamento USB per Windows

Come condividere i dispositivi con il client USB Redirector su Windows

Prima di poter utilizzare FlexiHub, è necessario sfruttare il client di reindirizzamento USB scarica che viene utilizzato per installare lo strumento su tutti i computer partecipanti. È inoltre necessario creare un account FlexiHub gratuito. Dopodiché, è questione di pochi semplici passaggi e puoi iniziare a condividere i dispositivi USB da remoto.

Puoi creare il tuo account FlexiHub sul sito web o dall'interno dell'applicazione una volta scaricato. Durante la creazione dell'account, puoi selezionare il numero di connessioni di cui avrai bisogno. Diamo un'occhiata a come utilizzare questo redirector USB con i sistemi Windows 10.

Segui questi semplici passaggi per utilizzare il client di reindirizzamento USB FlexiHub.

  1. Registrati qui per un account FlexiHub e inizia una prova gratuita per iniziare a reindirizzare il traffico USB su una rete.
  2. Installa il download del client di redirector USB su tutti i computer che accederanno ai dispositivi USB condivisi.
  3. Avvia il programma e accedi con i dettagli del tuo account FlexiHub.
  4. Individuare l'USB condiviso tramite l'applicazione sulla macchina remota e stabilire una connessione.
  5. Condividi il dispositivo USB desiderato.
  6. Ora puoi utilizzare il dispositivo USB dalla macchina remota come se fossi fisicamente connesso ad esso.

FlexiHub

Requisiti: Windows 7/8/10, Server 2012/2016/2019
size: 6.97MB
Versione: 4.1.12932 ()
Voto dell'utente: (4.8 basato su 78+ utenti)