Cookie
FlexiHub Team uses cookies to personalize your experience on our website. By continuing to use this site, you agree to our cookie policy. Click here to learn more.

Il modo più semplice per estendere USB su Ethernet su Mac

Olga Weis Olga Weis Ultimo aggiornamento Aug 5, 2021

L'operazione remota cresce in popolarità ogni giorno che passa, quindi è essenziale mettere insieme il giusto set di strumenti per garantire un flusso di lavoro sicuro e regolare. E su macOS, di tutti i sistemi operativi, estendere l'USB tramite Ethernet può essere complicato, specialmente per le periferiche USB che non sono dongle o dispositivi di archiviazione.

In questo articolo, daremo un'occhiata corretta e corretta al metodo più semplice e conveniente per condividere i dispositivi USB su qualsiasi rete tramite un software di estensione appositamente sviluppato. Inoltre, discuteremo dei problemi più comuni che puoi affrontare durante la condivisione da USB a Ethernet e come risolverli.

Perché optare per una soluzione basata su software?

Quando pensi a un extender USB, la prima cosa che probabilmente ti viene in mente sarà un dispositivo hardware, come un hub USB, o qualche altro adattatore da USB a Ethernet con alcune porte USB su un lato e un lungo cavo LAN (preferibilmente Cat6 uno) su un altro.

La verità è che con il moderno software di estensione, ad esempio FlexiHub, puoi condividere tutti i dongle USB, webcam, stampanti e altre periferiche di cui hai bisogno attraverso la tua rete, e non deve essere una costosa LAN Cat6 per raggiungere 100 Velocità di trasferimento dati Mbps.

Inoltre, PlexiHub non divide la larghezza di banda tra le sue porte come fa qualsiasi hub USB hardware. Ciò significa che puoi estendere in parallelo diversi dispositivi ad alta velocità come scanner o telecamere di sicurezza senza alcun notevole calo delle loro prestazioni. Questa funzione sarà di particolare aiuto per il supporto tecnico remoto e gli aggiornamenti di massa del firmware.

E l'algoritmo di crittografia avanzato dell'app assicurerà che tutte le connessioni siano sicure al cento per cento, quindi puoi utilizzare FlexiHub anche per i dongle USB della tua licenza, senza rischi di essere violati o bloccati.

soluzione

Come ottenere il massimo dal tuo software USB extender

FlexiHub ti offre un modo molto conveniente per estendere un USB su Ethernet su Mac: trasformando la tua macchina in un server USB in modo che qualsiasi periferica USB collegata ad essa diventi immediatamente accessibile da tutti i computer della tua rete. Ecco cosa devi fare per farlo funzionare:
1
Prima di tutto, registrati per il tuo account FlexiHub per ottenere una demo gratuita.
2
Scarica e installa l'app sul tuo server USB, una macchina direttamente collegata a stampanti, webcam, dongle, scanner, telecamere di sicurezza e/o altre periferiche USB che desideri estendere attraverso la rete.
3
Una volta completata l'installazione, ogni dispositivo collegato alle porte USB del tuo server diventa immediatamente disponibile per le connessioni remote, a meno che tu non scelga di nasconderne alcuni. Per farlo, esegui FlexiHub sul tuo server e accedi utilizzando le credenziali del tuo account:
 accedi utilizzando le credenziali del tuo account
4
Ora, seleziona il dispositivo che desideri rendere inaccessibile agli altri utenti dall'elenco (quello nel riquadro in alto) e fai clic sul pulsante Blocca accanto al suo nome:
 scegli il dispositivo che vuoi rendere inaccessibile
5
Ripetere il passaggio 2 su tutti i computer che dovranno accedere in remoto a un dispositivo USB esteso. Assicurati di ottenere le versioni FlexiHub adatte per i loro sistemi operativi.

Nota: questo metodo può aiutarti a estendere USB su Ethernet in OSX (macOS) di qualsiasi versione e anche in Windows (incluso Win 10), Linux (Ubuntu) e Android.

6
Per connettere un dispositivo remoto esteso da un altro PC alla tua macchina, trovalo nell'elenco nel riquadro in basso e fai clic sul pulsante Connetti accanto al suo nome:
 collegare un dispositivo remoto esteso da un altro PC

In un paio di secondi (forse più velocemente), vedrai la periferica remota nel gestore dispositivi della tua macchina e sarai in grado di utilizzare tutte le sue funzionalità come se fosse fisicamente collegata alla porta USB della tua macchina.

Presto scoprirai che FlexiHub non è solo un adattatore di estensione USB-Ethernet molto facile da usare, ma ha anche una larghezza di banda molto elevata. Per garantire la massima velocità di connessione durante le tue sessioni FlexiHub, dovrai verificare se la priorità di connessione dell'app è impostata in questo ordine: connessione diretta → connessione RDP → connessione UDP → connessione Tunnel Server.

USB su Ethernet per macOS
Periodo di prova di 30 giorni

In questo modo, sarai in grado di utilizzare qualsiasi tipo di dispositivo USB, compresi quelli più sensibili alla latenza, su qualsiasi distanza senza alcun ritardo evidente, anche se non disponi di una rete ad alta velocità a 100 Mbps. Ma affinché la connessione diretta ad alta velocità funzioni, sia il server che il client devono avere un indirizzo IP pubblico, essere nella stessa rete e non nascosti dietro un NAT o un firewall di terze parti.

Problemi noti di connettività USB-Ethernet e come risolverli su Mac

In alcuni rari casi, dopo aver installato FlexiHub sulla versione macOS High Sierra 10.13 (o più recente) e aver avviato l'app per la prima volta, potresti visualizzare questo messaggio:

messaggio

Questa situazione si verifica principalmente perché FlexyHub è un'app avanzata di livello professionale che contiene più estensioni del kernel di terze parti (KEXT). E tutti quei KEXT devono essere approvati manualmente dall'utente della macchina, altrimenti non verranno nemmeno scaricati, figuriamoci installati o utilizzati.

Per risolvere questo piccolo fastidio una volta per tutte, apri le Preferenze di Sistema della tua macchina e scegli Sicurezza e Privacy. Ora, nella parte inferiore della scheda Generale, trova il messaggio che dice "Il caricamento del software di sistema dello sviluppatore Electronic Team è stato bloccato". Fai clic sul pulsante Consenti accanto a questo messaggio e le estensioni del kernel di FlexiHub richieste verranno scaricate e installate automaticamente. Sarai in grado di utilizzare l'app ogni volta che è necessario estendere una periferica USB attraverso la rete o utilizzare un dispositivo collegato a un PC remoto senza che vengano visualizzati messaggi di errore.

In ogni caso, è bene avere i registri di debug in mano, così puoi controllarli e vedere qual è il problema. Per abilitare dieci, apri il Terminale ed esegui questi comandi:

sudo defaults write /Library/Preferences/us.electronic.flexihub.plist daemon_log_level 4

sudo defaults write /Library/Preferences/us.electronic.flexihub.plist eveusb_log_level 4

sudo defaults write /Library/Preferences/us.electronic.flexihub.plist eveusb_log_trace_urb 1

sudo launchctl unload -w /Library/LaunchDaemons/us.electronic.flexihub.daemon.plist

sudo launchctl load -w /Library/LaunchDaemons/us.electronic.flexihub.daemon.plist

FlexiHub

Requisiti: Windows, macOS, Linux, Android e Raspberry Pi.
size: 8.89MB
Versione: 5.2.14094 (6 Sett, 2021)
Voto dell'utente: (4.8 basato su 78+ utenti)