Cookie
FlexiHub Team uses cookies to personalize your experience on our website. By continuing to use this site, you agree to our cookie policy. Click here to learn more.

Cos'è una chiavetta? Come scegliere la migliore chiavetta HASP

Olga Weis Olga Weis Ultimo aggiornamento Feb 17, 2021

Una chiavetta di protezione programmatica è un dispositivo che consente di proteggere il contenuto dall'accesso e dalla copia. Una chiave fisica ha una chiave del prodotto oppure un altro meccanismo di protezione. Collegandola a un computer oppure ad un altro dispositivo elettronico, un utente può sbloccare la funzionalità del programma o decodificare il contenuto oppure accedere ad un dispositivo fisico.


Perché una chiavetta si chiama dongle?

C'è una storia secondo la quale la parola ‘dongle’ deriva dal nome di una persona che ha progettato per prima la chiavetta – Don Gall. Un buon trucco pubblicitario, ma in di fatto nessuno sa con certezza perché le chiavette siano chiamate dongle. Una delle prime era un blocco RS232 solido e non penzolante, solo quelle moderne penzolano e quando collegati ad un portachiavi o laccetto.

In base al Dizionario inglese di Oxford, la dongle ha fatto la sua prima apparizione come riferimento ai sistemi di sicurezza per il computer tra il 1980 ed il 1982, quando qualcuno stava cercando un termine per un oggetto penzolante, da un dispositivo.

Ci sono sette teorie diverse che spiegano l'etimologia del termine:

  1. Una monetazione arbitraria
  2. Una monetazione fonestetica
  3. Una corruzione della parola "Dangle"
  4. Una appropriazione dalla poesia
  5. Un'ipotetico nerd da un esame di ammissione all'università
  6. Un'invenzione sfacciata di un pubblicitario (o pubblicitaria)
  7. Il risultato del rasoio di Occam

L'etimologia è "arbitraria".

Accesso in remoto alla chiavetta di sicurezza USB con Donglify

Donglify è una soluzione professionale che consente la condivisione delle chiavette di sicurezza USB. L'uso di Donglify può rendere più conveniente l'uso di chiavette fisiche.

Questa soluzione programmatica di condivisione della chiavetta è compatibile con molti tipi di chiavi di sicurezza. Donglify ti consente di accedere alle chiavette di sicurezza in remoto su di una rete. La funzionalità della chiavetta può essere condivisa con gli utenti connessi in remoto sulla rete, indipendentemente dalla loro posizione.
Donglify
Inizia oggi la tua prova gratuita
7 giorni di prova • Annulla in qualsiasi momento.
4.5 Rango basato su 198+ utenti
Leggi maggiori recensioni
Disponibile su Windows 7/8/10, Server 2008 R2/2012/2016/2019, Windows 10 su ARM, macOS 10.14, 10.15, 11
Già utente Donglify? Entra →

Tipi di chiavette

Sappiamo già cos'è una dongle, vediamo quali tipi e finalità ha. Esistono 5 tipi principali di dongle USB:


Chiavetta di memoria USB

Forse la maggioranza delle chiavette moderne viene usata per la memoria e l'archiviazione. Ogni altra persona porterebbe una chiavetta USB o una chiavetta di memoria con documenti, applicazioni per computer, ecc. I documenti ed i compiti per la stampa, immagini del tuo ultimo viaggio al mare, pratici strumenti software da condividere con i colleghi ed amici ora sono comodamente memorizzati su di unità flash invece che su floppy disk e CD.


Chiavetta di sicurezza USB

Usati per l'autenticazione, le chiavette di sicurezza USB aiutano a proteggere l'accesso fisico o programmatico non autorizzato. Le reti e le applicazioni possono essere progettate in modo tale da non essere accessibili senza alcuna chiave software ma, ad esempio, solo tramite la chiavetta di sicurezza. Le firme elettroniche, vengono riposte su tali chiavette.


Chiavetta 3G

Le chiavette USB Wi-Fi abilitano i computers da scrivania ed i portatili senza schede Wi-Fi interne, a connettersi ad Internet senza fili. Si tratta principalmente di modelli di portatili ultra sottili che richiedono un dispositivo esterno, o meglio un programma che consente al sistema operativo del computer di individuare il segnale Wi-Fi.


Chiavetta GPS

La tecnologia GPS è diventata una parte essenziale del programma per telefoni cellulari e la chiavette per la navigazione GPS non sono molto richieste in questi giorni. Tuttavia, se non hai il tuo smartphone a portata di mano, potresti comunque trovare utili le chiavette USB per la navigazione GPS, trasformando il tuo portatile in un sistema di navigazione. Alimentato interamente dal computer, non ti deluderanno.


Chiavetta adattatrice USB

Le chiavette Bluetooth passano le informazioni tra due computer e più, smartphones e altri dispositivi – non sono necessari cavi o cavi aggiuntivi. Collega il tuo computer o portatile ad una rete e connettiti a qualsiasi dispositivo esterno – da un telefono cellulare ad una tastiera.


Cos'è una chiave HASP?

Le chiavette non sono così prevalenti nel mondo computazionale come una volta. I dispositivi mobili, i servizi cloud e la comunicazione senza fili le hanno rese meno utili rispetto al passato. Le chiavi HASP, note anche come chiavette di sicurezza USB, sono ancora ampiamente usate. La domanda quindi è, cos'è una chiave HASP?

Una chiave meccanica (HASP) o dongle, è un dispositivo sviluppato nel fornire una protezione per la copia del programma, connettendosi al tuo computer tramite la sua interfaccia USB. Ecco come funziona una chiavetta USB. Quando un'applicazione si avvia, cerca una chiavetta HASP per ottenere il codice di sicurezza che ne permetterà l'esecuzione. I dispositivi fisici di sicurezza come una chiavetta Aladdin non può essere duplicata e fornisce un metodo di protezione alla copia, efficiente ed efficace.

Una chiave di sicurezza o un dongle fornisce una copia elettronica e protezione del contenuto. Vengono usate per abilitare delle funzionalità o per sbloccare del contenuto, quando è collegata ad un computer. Il dispositivo è programmato a priori, per fornire un codice del prodotto od una chiave crittografica quando richiesto. Lo fanno elettronicamente tramite una connessione all'interfaccia esterna di un computer o di un dispositivo.

Le chiavette sono dei dispositivi di sicurezza a due interfacce, che usano dei flussi di dati in transizioni e traggono delle comunicazioni per consentire l'estrazione e la lettura delle informazioni in esse contenute. Se un'applicazione non può accedere ad una chiavetta richiesta, potrebbe non essere eseguita o la sua funzionalità sarà limitata. Le chiavette vengono anche usate per elaborare dei flussi video codificati o per abilitare delle funzioni in altre apparecchiature elettroniche.

Qual'è la miglior chiave di sicurezza?

Daremo ora un'occhiata alle caratteristiche di alcune delle più popolari chiavette. Questo elenco dovrebbe aiutarti a trovare la chiavetta di sicurezza migliore, per la tua situazione.


Cos'è l'HASP di Sentinel?

L'HASP di Sentinel opera tramite il rilascio del codice binario dell'applicazione protetto. Le applicazioni sono progettate che richiedono chiavi di protezione HASP di Sentinel specifiche, prima di poter essere usate. Gli utenti installano prima il programma protetto per poi connettere la chiave alla propria macchina onde poter accedere alle sue complete funzionalità. Le chiavi HASP sono disponibili in due varietà diverse, che possono rivolgersi a scenari d'uso specifici.

  • HASP HL di Sentinel - La chiavetta HASP HL viene connessa all'interfaccia USB del computer.
  • HASP SL di Sentinel - Una chiavetta HASP SL ha i suoi dati inviati tramite Internet, al Server dello Studio Business HASP. Il server restituisce una chiave HASP SL di Sentinel che l'utente installa sulla propria macchina.

L'HASP di Sentinel è una soluzione ideale per gestire facilmente i sistemi di protezione e di licenza per gli ISV. Gli utenti possono rapidamente mettersi al passo con il dispositivo, grazie al suo intuitivo kit di strumenti. La chiave usa la tecnologia di blocco incrociato in modo che i processi commerciali e di ingegneria si possano mantenere separati.

Le chiavette di sicurezza specializzate, vengono realizzate con caratteristiche e opzioni di connettività che le rendono adatte ad una varietà di usi.


HASP di Yubico

La YubiKey 5 NFC di Yubico è una scelta eccellente ed è la chiave migliore per gli utenti che devono accedere a dei conti ed a dei servizi in rete.

  • L'Hasp di Yubico è un dispositivo potente, mascherato dal suo modesto imballaggio in cartone e plastica. Può essere collegato ad un portachiavi e la conferma d'accesso viene fornita tramite un disco dorato.
  • La Yubico è in essenza indistruttibile e fornisce una chiavetta di sicurezza estremamente durevole e resistente all'acqua.
  • La YubiKey 5 NFC supporta molti standard di sicurezza inclusi Smart Card, OpenPGP, OTP, FIDO U2F e FIDO2.
  • La YubiKey 5 usa un connettore USB di tipo A e il controllo di prossimità del campo (NFC) e senza fili (WiFi) fornisce le capacità di sicurezza per i computers con Windows e macOS così come per i dispositivi con iOS ed Android. La funzione NFC e la porta USB-A sono sono molto affidabili se usati con i dispositivi mobili.

Titan key di Google

La chiavetta di sicurezza Titan di Google, fornisce la sua funzionalità con la connettività Bluetooth. La chiave può essere collegata tramite interfacce USB-A ed USB-C, inclusa la compatibilità Bluetooth. Un problema minore è che il dispositivo deve essere caricato tramite una porta micro-USB per usare tale funzione Bluetooth.


Kensington Key

Un esempio di chiave di sicurezza molto specializzata è la chiave di sicurezza per impronte digitali VeriMark di Kensington. È dotata di capacità multifunzionali che possono essere usate per scansionare le di impronte digitali Windows Hello e come chiave di sicurezza U2F. Il dispositivo è limitato dal requisito che venga scaricato ed installato un programma onde poter usare la sua capacità di lettura delle impronte digitali.


eToken 5110 di SafeNet

L'eToken 5110 di SafeNet è una soluzione eccellente per mantenere la conformità alle normative sulla sicurezza e sulla privatezza. Le aziende che operano nel mercato digitale, possono anche fare un ottimo uso del dispositivo per proteggere la propria rete e le risorse in rete.

L'autenticazione sicura a due fattori viene usata per proteggere l'accesso alla rete remota. Anche le firme digitali e l'autenticazione pre-avvio possono essere implementate, con questa chiave di sicurezza.

  • La chiavetta portatile USB può essere usata senza l'uso di un lettore dedicato.
  • La sicurezza avanzata è abilitata dalle firme digitali e dall'autenticazione pre-avvio.
  • Sono disponibili le versioni dello strumento con la certificazione FIPS e Common Criteria.
  • È possibile sfruttare i miglioramenti della produttività in un'organizzazione grazie alla possibilità di accedere in modo sicuro ai sistemi da remoto.
  • Per usare il dispositivo non è necessaria alcuna formazione o conoscenza tecnica approfondita.

CmStick di CodeMeter

La CmStick forma le fondamenta per il sistema di gestione dei diritti digitali di CodeMeter. È un dispositivo compatto che fornisce 328 Kb di memoria. Tale immagazzinamento abilita l'archiviazione in modo sicuro migliaia di licenze. La CmStick consente di archiviare nello stesso dispositivo le licenze di molti fornitori diversi, per un metodo conveniente di protezione delle risorse programmatiche.

  • Il controller flash U9 di Hyperstone offre un'eccezionale durata, affidabilità e protezione dei dati, tramite un firmware hymap brevettato che elimina quelle preoccupazioni riguardo la perdita di alimentazione.
  • CodeMeter è alimentato dal processore per schede intelligenti SLM97 della Infineon.
  • Una partizione opzionalmente crittografata nella memoria flash del dispositivo, nota come CmSecureDisk, consente di archiviare in modo sicuro le informazioni generate dal programma od i dettagli della configurazione che sono stati verificati dall'API di CodeMeter.
Inizia oggi la tua prova gratuita
7 giorni di prova • Annulla in qualsiasi momento.
Sei già un utente Donglify? Registrati →